Cotone biologico ed equosolidale nelle forniture della pubblica amministrazione

rocchetti-cotoneIl cotone biologico e una filiera produttiva socialmente etica diventano caratteristiche premianti per la scelta delle forniture di prodotti tessili verso gli enti pubblici: a fine gennaio 2017 è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un documento in cui sono elencati i criteri ambientali minimi e premianti che devono possedere i prodotti tessili venduti tramite gare alla pubblica amministrazione. Questo documento fa parte del Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi della pubblica amministrazione – Revisione 2013 che ha l’obiettivo di promuovere modelli di produzione e consumo sostenibili e modelli di “economia circolare”. Mi sembra una buona notizia: un po’ alla volta comportamenti virtuosi che tanti singoli cittadini cercano di mettere in pratica nei consumi quotidiani diventano oggetto di attenzione su larga scala nel settore pubblico. Probabilmente si sta avviando lo stesso percorso che è avvenuto in campo alimentare: il consumo di cibi biologici, locali o da commercio equo e solidale è stato per molto tempo una scelta personale, ora troviamo questi prodotti in molte mense scolastiche pubbliche.
Il documento tiene conto non solo dell’impatto ambientale in fase di produzione delle fibre utilizzate per i prodotti tessili (abbigliamento da lavoro, biancheria da tavola e da letto, dispositivi di protezione individuale), ma anche degli effetti tossici sulla salute umana e delle possibilità di smaltimento o riutilizzo a fine vita.

fiocco-cotoneViene premiata la presenza di cotone biologico nei tessuti in quanto la coltivazione del cotone tradizionale è particolarmente nociva per l’ambiente: a fronte di circa il 2,5% di terreni coltivati a cotone a livello mondiale, si utilizzano per quelle coltivazioni il 16% dei pesticidi e fertilizzanti totali. I prodotti in cotone biologico sono garantiti dal marchio GOTS (Global Organic Textile Standard), OCS (Organic Content Standard) o Ecolabel; GOTS è anche il marchio che contraddistingue i vestiti in cotone biologico per bambini in vendita da Pannolinofelice. Sono valorizzati anche prodotti tessili in fibra riciclata e riciclabile, un tipo di produzione ancora di nicchia ma in crescita. Ne è un esempio il marchio Quagga con le sue giacche invernali per adulti.

Un altro criterio premiante per la scelta di prodotti tessili acquistati dalla pubblica amministrazione riguarda le condizioni di lavoro lungo la catena di fornitura: le fasi produttive di confezionamento, tintura o stampa e rifinizione devono essere eseguite nel rispetto dei diritti umani e in condizioni di lavoro dignitose, con l’obiettivo dichiarato di “contrastare le distorsioni di mercato determinate da imprese che agiscono non in conformità con le norme e gli standard in materia di diritti umani e del lavoro”. Sono conformi a questi criteri i prodotti del commercio equo e solidale distribuiti da organizzazioni accreditate, quali WFTO, Equo GARANTITO-AGICES, FLOCERT, Faitrade Italia, e i prodotti a marchio Ecolabel.

copertina-catalogo1718Questo documento mi rafforza nel desiderio di continuare su questa strada – intrapresa nel 2012 – per la scelta dei fornitori di Pannolinofelice, sostenuta anche dall’apprezzamento di voi clienti per la qualità di questi prodotti. Al momento i miei fornitori di prodotti tessili sono:

Iobio-Popolini: marchio austriaco di pannolini lavabili, abbigliamento e accessori per bambini in cotone biologico certificato GOTS

Babylonia: marchio olandese di pupazzi, fasce e mei tai per portare in cotone biologico da commercio equo e solidale

Teby: assorbenti lavabili in cotone biologico prodotti in Italia

Quagga: giacche invernali in poliestere proveniente dal riciclo di bottiglie di plastica prodotte in Italia.

A breve aggiungerò altri produttori con queste caratteristiche: continua a seguire le novità sulla pagina Facebook o iscriviti alla Neswletter di Pannolinofelice:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Pannolinofelice

Lucia Maria Monterosso
Pannolinofelice Showroom:
Viale Trento e Trieste 23/e - Cremona
P.I. 01550920191
Web Editor: Lucia Monterosso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: