Perché i pannolini lavabili? I 4 principali motivi delle mamme

Ogni genitore può trovare un buon motivo per “convertirsi” ai pannolini lavabili.

Dall’inquinamento al riutilizzo

Si calcola che ogni bambino utilizzi dai 4000 ai 6000 pannolini usa e getta, corrispondenti a 1 tonnellata di rifiuti conferiti in discarica.  Se già differenziate i rifiuti, utilizzate di preferenza la bici o i mezzi pubblici, bevete acqua dell’acquedotto, consumate frutta e verdura di stagione, spegnete le luci inutili, ecc…, allora i pannolini lavabili fanno al caso vostro! E’ un altro modo per partecipare in prima persona ad una gestione sostenibile delle risorse naturali.

Salute del bambino

I pannolini usa e getta contengono sostanze chimiche che vengono costantemente a contatto con la pelle del bambino. I pannolini lavabili sono invece realizzati con fibre naturali, quali cotone o lana, per questo sono consigliati per i bambini che soffrono di dermatiti da pannolino. Il maggiore ingombro del pannolino lavabile rispetto all’usa e getta favorisce il corretto sviluppo delle anche senza impedire i movimenti del bambino.

Risparmio

A seconda del tipo di modello scelto la spesa per l’acquisto fin dalla nascita dei pannolini lavabili può variare fra i 230€ e i 400€, a fronte di una spesa per gli usa e getta stimabile in 1000-1500€. I pannolini possono essere lavati in lavatrice con il resto della biancheria, calcolando una lavatrice a pieno carico ogni 3 giorni nel primo anno e mezzo di vita del bambino. Naturalmente nel caso di un secondo figlio il risparmio è ancora maggiore potendo utilizzare i pannolini del fratello!

“Spannolinamento” anticipato

I pannolini usa e getta danno al bambino una costante sensazione di “asciutto”. Con i pannolini lavabili invece il bambino impara ad associare la sensazione di umido con il momento della pipì, favorendo l’abbandono precoce del pannolino.  In base alla mia esperienza posso affermare che “psicologicamente” i lavabili sono un aiuto anche per i genitori: non era un problema lasciare ogni tanto i miei figli in mutande e pantaloni in casa perchè se anche si bagnavano era come bagnare (e poi lavare) un pannolino. D’altro canto ero più incentivata a proporre loro il vasino o il water per mantenere il pannolino pulito.

Per approfondire l’argomento consiglio il sito www.nonsolociripa.it gestito da un’associazione di genitori che utilizzano i pannolini lavabili.

Suggerisco anche la lettura di un articolo scritto da quattro Medici Pediatri Italiani sul tema pannolini lavabili, apparso sulla rivista “Medico e Bambino” (numero 6, Giugno 2011; pagg. 374-378).

Come scegliere i pannolini e quanto costano.

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Settimana del Pannolino Lavabile 2017 | Pannolini lavabili, abbigliamento biologico, fasce per portare, a Cremona e online
  2. Trackback: Perchè i pannolini lavabili non devono costare poco | Pannolini lavabili, abbigliamento biologico, fasce per portare, a Cremona e online
  3. Trackback: Ritornano i pannolini biodegradabili Nappynat | Pannolini lavabili, abbigliamento biologico, fasce per portare, a Cremona e online
  4. Trackback: Settimana del Pannolino Lavabile 2015 | Pannolini lavabili e cotone biologico a Cremona e vendita on-line

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Pannolinofelice

Lucia Maria Monterosso
Pannolinofelice Showroom:
Viale Trento e Trieste 23/e - Cremona
P.I. 01550920191
Web Editor: Lucia Monterosso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: