Pannolini lavabili in vacanza: attenzione al lavaggio

pannolini lavabili in vacanza lavaggio

Se hai deciso di portare i pannolini lavabili in vacanza con te dovresti fare attenzione al cambio di durezza dell’acqua. Spesso infatti si passa da una condizione di acqua dura o media in città ad un’acqua più dolce (cioè più povera di calcare) in montagna. E’ facile accorgersi del cambiamento: basta lavarsi le mani con il sapone e notare che ci vuole più tempo del solito per sciacquarselo via. Ecco il racconto di una mia cliente che ha scoperto che la temporanea dermatite di suo figlio era dovuta proprio al cambio dell’acqua del lavaggio. Altro

Annunci

Tre nuovi modi di usare gli accessori per pannolini lavabili

costumi contenitivi trainer pannolini lavabili

Se hai scelto di utilizzare i pannolini lavabili stai probabilmente scoprendo tutta una serie di accessori lavabili per bambini che possono sostituire i prodotti monouso. Sto parlando di costumi contenitivi da piscina, pannolini a mutandina, borse, salviettine per pulire il sederino, traverse… La soddisfazione nel non produrre rifiuti legati ai prodotti per bambini è davvero tanta (almeno, per me è stato così…), paragonabile alla gioia di poterli riutilizzare per un fratello o di regalarli ad un’amica. Se poi parliamo di risparmio si fa presto a fare qualche conto e verificare che cambiare l’usa&getta con sostituti lavabili è sicuramente conveniente. Forse però non hai ancora pensato che puoi utilizzare questi accessori lavabili per bambini e neonati in modo diverso dal loro scopo principale: in questo post ti spiegherò in che modo puoi utilizzare in un modo nuovo costumi contenitivi da piscina, mutandine Trainer e borse portapannolini. Altro

Pannolini lavabili in estate

Quali sono i modelli di pannolini lavabili più adatti per l’estate? Prima di rispondere nel dettaglio è necessaria una premessa: tutti i pannolini lavabili sono migliori in estate rispetto agli usa&getta se parliamo di traspirazione della pelle e di temperatura interna del pannolino. E’ vero che lo spessore ridotto del pannolino usa&getta (asciutto, perché sapete bene che quando è bagnato si gonfia e diventa pesante) può far pensare ad una soluzione più fresca rispetto ad un pannolino lavabile più ingombrante, ma bisogna considerare il materiale di cui sono fatti e considerare la loro traspirabilità. Un tessuto naturale come il cotone o la canapa è sicuramente più traspirante delle sostanze plastiche utilizzate per gli usa&getta. Anche il PUL (PoliUretano Laminato) impermeabile utilizzato per la parte esterna dei pannolini lavabili è un materiale traspirante. Facciamo qualche esempio? Vi riporto la traduzione di un articolo in inglese in cui viene confrontata la temperatura interna di un pannolino usa&getta con vari assetti di pannolini lavabili in estate.  Altro

Lana in estate?

cuffia-di-lana-logoParlare di lana in estate è sempre pericoloso: si rischia in genere di essere presi per pazzi o quanto meno guardati male. È quello che mi riferiscono i  miei clienti quando pensano se acquistare o meno il vello di pecora da usare nel passeggino in estate: qui in Pianura Padana si sta diffondendo lentamente, mentre in altre regioni – per esempio in Alto Adige – è sicuramente più comune vedere passeggini con il vello di pecora anche d’estate.

Trovo lo stesso sguardo scettico quando propongo come cover impermeabile per i pannolini lavabili in estate la mutanda in lana merino lavorata a maglia di Popolini, soprattutto come alternativa alle cover in PUL per i mesi estivi. Eppure io mi ricordo quando la prof di geografia alla scuola media ci aveva parlato dei tuareg del deserto: mi era rimasto impresso il fatto che si vestono in lana per proteggersi sia dal freddo della notte che dal caldo del giorno.

Ho sperimentato casualmente le proprietà traspiranti e termoregolatrici della lana in estate quando mio figlio ha deciso di dormire in pieno luglio con una cuffia di lana… Altro

Sacco nanna estivo Popolini

sacco nanna estivo popolini cotone biologicosacco nanna estivo popolini cotone bio

Cosa propone Popolini per le notti d’estate? I sacchi nanna sono sicuramente più usati d’inverno, ma anche d’estate possono essere piacevoli, basta scegliere il tessuto giusto. Io suggerisco il sacco nanna in maglina di cotone “Summer”: il tessuto è molto morbido e leggero, è lo stesso usato per i body IoBio, 100% cotone biologico certificato GOTS. Il sacco nanna si apre completamente a libro con la cerniera e l’indicazione del produttore è di usarlo per temperature superiori ai 24°, quindi quando fa caldo ma di notte è piacevole avere un lenzuolino che ci copre o abbiamo l’aria condizionata. Il sacco nanna ci dà la certezza che il nostro bimbo non si scopra, nei neonati dona un piacevole senso di contenimento e protegge le gambette dalle punture di zanzara!

E’ disponibile a righe rosa o azzurre in tre diverse taglie: taglia S (lunghezza 70cm, 0-6 mesi, €19,90), taglia M (lunghezza 90cm, 6-12 mesi, €23,90), taglia L (lunghezza 110cm, 12-18 mesi, €29,90). Per ordinarlo basta compilare il modulo qui sotto:

Visita il negozio on-line di Pannolinofelice

Voci precedenti più vecchie

Pannolinofelice

Lucia Maria Monterosso
Pannolinofelice Showroom:
Viale Trento e Trieste 23/e - Cremona
P.I. 01550920191
Web Editor: Lucia Monterosso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: