Perchè i pannolini lavabili non devono costare poco

scegliere-pannolini-lavabiliSullo schermo di un computer o di uno smartphone a volte si fa fatica a capire le differenze fra i numerosi modelli di pannolini lavabili: perché ci sono pannolini lavabili da pochi euro e altri che costano più del doppio? Leggi la testimonianza di questa mamma (che ringrazio per avermi permesso di pubblicarla) e poi ragioniamo sul prezzo dei pannolini lavabili.

“Prima di partorire ho fatto una full immersion di pannolini lavabili, ho letto un libro e tutto quello che ho trovato su internet. Ma ho deciso di acquistare i pannolini economici pocket XXXXXXX (made in China per intenderci), che ho iniziato ad usare da subito. Ne avevo solo 10 e facevo la lavatrice ogni giorno. Dopo il primo mese ero a pezzi e sono iniziati i problemi: la plastica si è staccata dal guscio (all’inizio non ero pratica e non me ne sono accorta, facevo lavaggi a 60° con centrifuga…) e ad ogni cambio (2-3 ore) mia figlia era tutta bagnata, dovevo cambiarla dalla testa ai piedi… tantissime lavatrici, stanchezza, stress, notti in bianco. Ma non volevo gettare la spugna con i lavabili. Ne ho ordinati altri 10 sempre della stessa marca, finché non ho casualmente scoperto ed acquistato di seconda mano un pacco di Popolini a taglia unica Panda …e mi hanno cambiato la vita!! Niente più paura che si bagnassero i vestiti, dormiva perfino la notte :)))) Sono strafelice. Ho deciso di buttare i pocket (di 20 ne tengono la pipì al massimo 5, anche se li ho farciti con vecchi asciugamani e ciripà) e adesso sto valutando quale modello Popolini prendere”.

I pannolini lavabili non sono tutti uguali: possono essere di materiali diversi, fatti a mano o industriali, bianchi o con mille fantasie, di tipo fitted o pocket… Tuttavia ricordati questo: un pannolino lavabile strutturato che costa poco vale anche poco. Lo scopo primario di un pannolino lavabile è quello di assorbire la pipì e di trattenere la popò: se il pannolino non risolve questo problema sono solo soldi buttati. Se il pannolino non funziona bene perchè il materiale è poco assorbente o la mutanda non è abbastanza impermeabile si finisce per demoralizzarsi e pensare che usare i pannolini lavabili è da pazze fanatiche…  In realtà ci sono ormai tantissime marche di pannolini e anche in questo mercato – apparentemente di nicchia – si è inserito da qualche anno una tipologia di prodotto di fascia bassa (generalmente made in China) il cui acquisto va valutato con molta attenzione. In genere il prezzo dei pannolini lavabili tiene conto della qualità dei materiali e delle certificazioni ambientali/etiche del prodotto e solo in minima parte influisce la notorietà del marchio.

Tanto per avere un’idea un pannolino pocket o “tutto in uno” di buona qualità costa fra €19 e €25, ma anche di più se fatto a mano da un’artigiana o personalizzato; un pannolino fitted – sagomato – costa fra €12 e €17; per una mutanda impermeabile – cover – si spendono circa €8 /€13, a seconda della fantasia e se è a taglia unica o a taglie separate. Se una cover non può essere lavata a più di 30° valutate bene l’acquisto: è facile che il PUL (PoliUretano Laminato, il materiale impermeabile/traspirante di cui è fatta) non sia di ottima qualità e quindi perda presto impermeabilità.

Questi prezzi ti sembrano troppo alti per la tua disponibilità di spesa? Forse no, considerando che:

  • acquistare pannolini lavabili è un investimento che si ammortizza in brevissimo tempo, in genere in qualche mese. La spesa per i pannolini usa & getta è di circa 1000-1500 euro a bambino, mentre con i pannolini lavabili può essere stimata fra 250-400 euro e il costo non cambia sia che il bimbo tolga il pannolino a due anni sia che lo tolga a tre: invece è necessario continuare ad acquistare i pannolini usa & getta fino al totale spannolinamento;
  • i pannolini di buona qualità si possono usare per più figli, o eventualmente vendere come usato, ammortizzando ancora di più la spesa iniziale
  • se proprio vuoi spendere poco acquista pannolini pieghevoli con una buona cover: ciripà, garze (muslin) e prefold in cotone costano pochi euro ma hanno una buona assorbenza. A differenza dei pannolini strutturati esaminati prima, i pieghevoli sono semplici riquadri di stoffa da piegare su se stessi e da inserire nella cover, oppure da piegare intorno al bambino per “costruire” il pannolino: è il modello “basic” del pannolino lavabile, se non ti spaventa il fatto di doverli piegare e non ti interessa il lato “estetico” del pannolino.

In questo altro articolo trovi i principali motivi per scegliere i pannolini lavabili, mentre qui qualche criterio per aiutarti nella scelta della tipologia di pannolino. Se vuoi sapere altro sui pannolini lavabili, su come si lavano, sui dubbi più frequenti visita questa pagina.

Vuoi provare a fare un preventivo per l’acquisto di pannolini lavabili? Entra nello Shop online di Pannolinofelice e metti nel carrello quello che potrebbe esserti utile, oppure contattami per altre richieste o consigli.

Vuoi continuare ad essere informato sul mondo dei pannolini lavabili? Iscriviti alla Newsletter di Pannolinofelice:

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Carme mammaquasidECOrosa
    Gen 16, 2017 @ 16:32:58

    Concordo su tutta la linea! Noi abbiamo acquistato dei Popolini che useremo anche per la seconda bambina. Ho appena finito di lavarli e sono davvero stupita di come si siano conservati perfettamente!

    Rispondi

    • Lucia
      Gen 16, 2017 @ 16:46:30

      Sì, usare i pannolini lavabili del primo figlio anche per il secondo è proprio una soddisfazione! Se poi pensi ai soldi che non spenderai in pannolini…

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Pannolinofelice

Lucia Maria Monterosso
Pannolinofelice Showroom:
Viale Trento e Trieste 23/e - Cremona
P.I. 01550920191
Web Editor: Lucia Monterosso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: